Archivio

Posts Tagged ‘alluvione’

Lo scenario alluvione: video sui comportamenti (lez. 24 marzo 2010)

La prossima lezione del corso è stata programmata per mercoledì 31 marzo alle ore 21.00!

Nel prossimo post e nella sezione “risultati” caricheremo i primi risultati del workshop sui comportamenti in emergenza.

Gestione del cambiamento: lo scenario alluvione. Aggiornamento

Attenzione! Vi ricordiamo che come concordato durante la lezione di mercoeldi’ 17 marzo, la lezione del corso Governare il cambiamento: lo scenario alluvione  in programma  per questa sera è stata rinviata a mercoledì 24 ore 21.00.

Grazie per l’attenzione! A mercoledì.

Gestire il cambiamento: lo scenario alluvione! ovvero un nuovo modo di vedere la formazione per il volontariato di Protezione Civile.

E’ iniziato ieri sera con grande partecipazione di volontari il primo percorso formativo dell’era 2.0. presso il Centro di Formazione E.Rossi di Valenza. Il percorso “Gestire il cambiamento: lo scenario alluvione” si struttura in 4 lezioni e si focalizza sull’analisi dei comportamenti e dei bisogni delle persone coinvolte durante un evento alluvionale, prendendo in considerazione i punti di vista delle persone coinvolte direttamente, o indirettamente da un alluvione, del volontariato e delle istituzioni. L’obiettivo del corso sarà quello di innescare un diverso modo di riflettere su come intervenire durante situazioni di emergenza. Ieri sera, durante la prima lezione, sono stati trattati i temi di inquadramento generale del contesto di emergenza alluvione ed è stata portata a termine la prima parte di un workshop focalizzato sui comportamenti emergenti in caso di emergenza. E’ stato concordato che la prossima lezione del corso sarà svolta mercoledì 24 marzo anziché lunedì 22 come precedentemente indicato. Vi aggiorneremo dei prossimi sviluppi.

Corsi 2010 1° puntata. Governare il cambiamento: lo scenario alluvione

5 febbraio 2010 Lascia un commento

Iniziamo oggi a presentare in dettaglio i nuovi programmi formativi del centro di formazione “E.Rossi”. Il primo percorso dal titolo “Governare il cambiamento: lo scenario alluvione” ha lo scopo di affrontare un tema “caldo” soprattutto per il nostro territorio. A differenza di altri percorsi svolti negli scorsi anni, questo vuole approfondire gli aspetti legati ai comportamenti delle persone che si trovano coinvolte in un  evento devastante come un’alluvione. Non si entrerà nello specifico delle cause o delle origini/dinamiche del fenomeno, ma ci si focalizzerà su come riuscire a portare un contributo in termini di benessere o meglio di ritorno alla normalità rispetto al persone che sono state coinvolte.

Descrizione del corso  

Uno dei più frequenti problemi che il volontario deve affrontare risulta essere la sua capacità di adattarsi in un contesto spesso nuovo, difficile e diverso come quello rappresentato da una maxi emergenza.

Il percorso nasce con lo scopo di far comprendere le dinamiche, saper interpretare e leggere l’evento, conoscere a quali rischi il volontario andrà incontro, conoscere quali disagi potrà vivere durante l’emergenza. Conoscere in generale lo scenario. Il focus non sarà solo teorico (come si origina un evento) ma consentirà al volontario di proiettarsi durante un’emergenza cogliendo le dinamiche del disastro e il contesto. Il corso è indicato per i volontari che non hanno mai vissuto una maxiemergenza, ma anche per i volontari con più esperienza, sarà infatti l’occasione per scambiarsi e raccogliere reciproche esperienze e definire possibili aree operative di miglioramento.

Programma:

Lezione 1: Cos’è un’alluvione e cosa accade in quei momenti prendendo in considerazione il punto di vista dei volontari della popolazione e delle istituzioni

Lezione 2: workshop “i comportamenti emergenti durante un’alluvione” 

Lezione 3: Debriefing e analisi dei bisogni (popolazione /volontariato /istituzioni) Lavori in sottogruppi.

Lezione 4: Follow-up : analisi piani operativi

Calendario:

Mercoledì 17 – Lunedì 22 – Mercoledì 24 marzo ore 21.00 – 23.00

Mercoledì 07 aprile follow-up ore 21.00 – 23.00

 Ulteriori approfondimenti sull’attività didattica 2010 la potrete trovare nella pagina “Offerta didattica” di questo blog. Nei prossimi giorni saranno presentati altri percorsi formativi, ti aspettiamo!

Volontari di PC in azione anche a Natale

29 dicembre 2009 Lascia un commento

Sono rientrati pochi giorni fa oltre 50 volontari impegnati nella recente emergenza in Liguria (attualmente ancora in corso). La colonna provinciale formata da volontari dei gruppi comunali di Ovada, Piovera, dell’associazione Due fiumi, degli Alpini e dei coordinamenti di Vercelli e di Novara ha operato ad Ameglia vicino a Sarzana, l’intervento principale è stato quello di liberare le case dall’acqua e dal fango portata dal Magra. La professionalità e l’organizzazione dei volontari impegnati ha permesso ancora una volta di distinguersi in un contesto complesso e ricco di confusione.

Sempre più spesso assistiamo a situazioni in cui l’esperienza non può e non deve essere l’unico requisito in dote al volontariato di protezione civile, occorrono competenze adeguate ai contesti di azione, competenze che devo essere coltivate e approfondite soprattutto in periodi di non emergenza per poter essere messe a disposizione in momenti di crisi.

Ieri mattina intanto la provincia di Alessandria ha voluto ufficialmente ringraziare i volontari che si sono impegnati durante l’emergenza Abruzzo; il Presidente della Provincia Paolo Filippi e l’Assessore alla Protezione Civile Carlo Massa hanno consegnato gli attestati di benemerenza a tutti i volontari che hanno operato in Abruzzo.