Archivio

Posts Tagged ‘plusvalenza’

Questa sera Facebook, i blog e i nuovi strumenti per comunicare!

14 aprile 2010 Lascia un commento

Le nuove tecnologie e i nuovi strumenti di condivisione e coinvolgimento sono al centro dell’attenzione questa sera presso il centro di formazione CRI “E.Rossi”. inizia infatti questa sera il corso “Da Facebook ai blog nuovi strumenti per comunicare”. Si apre un’altra frontiera che coinvolge non solo il mondo della comunicazione ma anche quello del volontariato riuscendo attraverso i nuovi media ad instaurare un rapporto più vicino e trasparente con tutti gli iscritti.

Il corso inizia alle 21.00 presso il centro di formazione CRI “E.Rossi” in strada Pontecurone 19 a Valenza (AL)

Sintesi del corso

I nuovi sistemi di comunicazione, ed in particolare i social network e i blog consentono di comunicare le fasi dell’emergenza in maniera differente diventando uno strumento di diffusione, ma anche di raccolta delle informazioni. Conoscere e utilizzare i nuovi strumenti da Facebook a Twitter ai blog, risulta efficace non solo in emergenza ma anche per attività istituzionali del volontariato. Il corso si propone di presentare i punti di forza e di debolezza dei nuovi strumenti proponendo casi reali di successo.

 

Programma:

Lezione 1: concetti base e propedeutici del web 2.0. Cosa sono le reti, le reti sociali e la transazione dal web tradizionale al 2.0; i blog, facebook, twitter, friendfeed: funzionalità e potenzialità in emergenza e non. Esempi

Lezione 2: workshop – utilizziamo FB, TW e Blog, per migliorare le comunicazioni/informazioni in situazioni di emergenza e in situazioni di pace. Esempi concreti.

Lezione 3: Approfondimenti, domande e proposte.

 

Calendario:

Mercoledì 14 – Lunedì 19 – Mercoledì 21 aprile ore 21.00 – 23.00

Corsi 2010 1° puntata. Governare il cambiamento: lo scenario alluvione

5 febbraio 2010 Lascia un commento

Iniziamo oggi a presentare in dettaglio i nuovi programmi formativi del centro di formazione “E.Rossi”. Il primo percorso dal titolo “Governare il cambiamento: lo scenario alluvione” ha lo scopo di affrontare un tema “caldo” soprattutto per il nostro territorio. A differenza di altri percorsi svolti negli scorsi anni, questo vuole approfondire gli aspetti legati ai comportamenti delle persone che si trovano coinvolte in un  evento devastante come un’alluvione. Non si entrerà nello specifico delle cause o delle origini/dinamiche del fenomeno, ma ci si focalizzerà su come riuscire a portare un contributo in termini di benessere o meglio di ritorno alla normalità rispetto al persone che sono state coinvolte.

Descrizione del corso  

Uno dei più frequenti problemi che il volontario deve affrontare risulta essere la sua capacità di adattarsi in un contesto spesso nuovo, difficile e diverso come quello rappresentato da una maxi emergenza.

Il percorso nasce con lo scopo di far comprendere le dinamiche, saper interpretare e leggere l’evento, conoscere a quali rischi il volontario andrà incontro, conoscere quali disagi potrà vivere durante l’emergenza. Conoscere in generale lo scenario. Il focus non sarà solo teorico (come si origina un evento) ma consentirà al volontario di proiettarsi durante un’emergenza cogliendo le dinamiche del disastro e il contesto. Il corso è indicato per i volontari che non hanno mai vissuto una maxiemergenza, ma anche per i volontari con più esperienza, sarà infatti l’occasione per scambiarsi e raccogliere reciproche esperienze e definire possibili aree operative di miglioramento.

Programma:

Lezione 1: Cos’è un’alluvione e cosa accade in quei momenti prendendo in considerazione il punto di vista dei volontari della popolazione e delle istituzioni

Lezione 2: workshop “i comportamenti emergenti durante un’alluvione” 

Lezione 3: Debriefing e analisi dei bisogni (popolazione /volontariato /istituzioni) Lavori in sottogruppi.

Lezione 4: Follow-up : analisi piani operativi

Calendario:

Mercoledì 17 – Lunedì 22 – Mercoledì 24 marzo ore 21.00 – 23.00

Mercoledì 07 aprile follow-up ore 21.00 – 23.00

 Ulteriori approfondimenti sull’attività didattica 2010 la potrete trovare nella pagina “Offerta didattica” di questo blog. Nei prossimi giorni saranno presentati altri percorsi formativi, ti aspettiamo!